Beetlejuice House

|

Ricordi “Beetlejuice”? Personalmente da bambina mi faceva un po’ paura…e a te? Ho avuto l’occasione di rivederlo recentemente, e con occhi adulti, oltre a non spaventarmi più, devo dire che sono stata molto colpita dalla casa, dal suo design, quando viene restaurata dalla bisbetica moglie snob.

1-beetlejuice-movie-house-outdoor-tim-burton-winona-ryder-ristrutturazione-camilla-nellini-the-diary-of-a-designer

Bypasserei gli interni, perchè non li trovo così interessanti da un punto di vista stilistico, necessari credo solo a creare l’atmosfera giusta. Ma l’esterno, è tutta un’altra storia!

3-beetlejuice-movie-house-outdoor-tim-burton-winona-ryder-ristrutturazione-camilla-nellini-the-diary-of-a-designer

Ha uno stile contemporaneo e innovativo, nonostante il film sia stato girato nel 1988!

Davvero di ispirazione, non trovi?

Tim Burton è riuscito ad ottenere un risultato così eccellente grazie alla collaborazione con il production designer Bo Welch, tanto che li ritroviamo a lavorare di nuovo insieme in “Edward mani di forbice” e “Batman il ritorno

4-beetlejuice-movie-house-outdoor-tim-burton-winona-ryder-ristrutturazione-camilla-nellini-the-diary-of-a-designer

5-beetlejuice-movie-house-outdoor-tim-burton-winona-ryder-ristrutturazione-camilla-nellini-the-diary-of-a-designer

Cosa ne pensi? Ti piace? Ti ha ispirato qualche idea interessante per il tuo esterno? Non trovi anche te che l’esterno sia veramente contemporaneo? Ti ricordavi questo particolare della casa? Quale casa ti ha colpito di più dei film che hai visto?

USEFUL LINKS

Tim Burton

Bo Welch

2 commenti

  • La casa di “contemporaneo e innovativo” per l’epoca, di quello che vedi li negli esterni, si traduce in una sola parola: POSTMODERNO. Niente di più avanguardista per il periodo. Stesso dicasi per gli interni nel loro arredamento, qual perfetta sintonia con i gusti dell’omonima estetica postmoderna anni ’80 (vedi la scena in cui appare il camino verde durante la riunione). In quel caso potremmo dire che a tutt’oggi tutto questo rientrata di diritto nei ranghi dell’attualità per una semplice peculiarità di atmosfera sempre fresca, fascinosa e mai fin troppo retrò. È un sintomo chiaro che quel decennio non invecchia mai e si dimostra sempre come tempo fluido-estetico di eterno giovanilismo e moderno sensazionalismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla