Quando il nuovo e l’antico si incontrano – Z Apartment

|

L’appartamento “Z Apartment” di cui parliamo oggi si trova nel cuore della città eterna, la magica Roma e ne sono rimasta colpita perchè il progetto per l’interior design curato dallo studio di Carola Vannini, è ingegnoso, chic e assolutamente interessante dal punto di vista professionale ma anche emotivo.

Intanto la ristrutturazione: è un ambiente molto caratteristico, in quanto la struttura dell’edificio è antica e conserva quindi quel sapore delle residenze degli anni passati. Questo aspetto è stato valorizzato con il consapevole e volontario contrasto dato da un interior design e da un arredamento caratterizzato da linee decisamente moderne.

 

8-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

 

La scelta cromatica: mi è piaciuta immediatamente l’armonia cromatica calda degli spazi. Più precisamente si orienta su una sfumatura di beige a cui sono stati poi accostati, a seconda degli spazi della casa, altri toni cromatici.

 

9-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

 

La caratteristica: graziosa ed ingegnosa dal mio punto di vista, è la zona ingresso caratterizzata dalla presenza di un arco in mattoni al quale è stato affiancato un armadio contenitore le cui ante sono realizzate in plexiglass stampato e retroilluminato. L’effetto ottenuto è che a primo impatto venga celata la sua funzione e che si percepisca invece un’installazione illuminotecnica di grande effetto decorativo.

 

5-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

6-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

 

Una soluzione molto interessante, riproponibile anche avendo a disposizione spazi decisamente più contenuti. Infatti l’abitazione è piuttosto spaziosa, si distribuisce infatti su 180 mq di interni e un ampio terrazzo di 65 mq. Gli interni si dividono a loro volta in ingresso, soggiorno, cucina, zona studio, e 4 camere con i rispettivi bagni.

Lo studio dell’illuminotecnica ha avuto comunque, in generale, un ruolo importantissimo anche per il resto della casa. Ha infatti saputo evidenziare degli elementi architettonici molto caratteristici, sottolineandoli in maniera sobria e delicata.

Il risultato è quello di aver ottenuto un appartamento contemporaneo e raffinato.

1-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

4-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

3-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

7-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

10-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

11-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

12-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

13-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

14-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

15-camilla-bellini-the-diary-of-a-designer-z-apartment-rome-carola-vannini-stefano-pedretti

Cosa ne pensi di questo appartamento? Ti piace? Sono curiosa di sapere quale stanza, o zona della casa, ti ha colpito maggiormente. La scelta per la zona ingresso ti ha colpito come a me? Scrivimi tutto qui sotto nei commenti, lo sai sono curiosa 😛

LINK UTILI:

Carola Vannini

Photographer: Stefano Pedretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla