Milano Design Week 2017 – i miei highlights

|

La 56° edizione del Salone del Mobile si è appena conclusa, e come mi aspettavo, quella trascorsa, è stata una settimana davvero ricca: di design, di creatività, di innovazione, di internazionalizzazione.
Durante questi giorni, ho avuto modo di vedere i nuovi prodotti presentati dalle aziende, di conoscere designer emergenti molto interessanti, di partecipare a mostre, installazioni ed eventi che difficilmente dimenticherò.

Nella Design Week, Milano indossa per quanto mi riguarda, la sua veste più bella. Ad ogni passo, ci imbattiamo in scenari creativi e suggestivi, e non esserne inspirati è semplicemente impossibile!

In questa moltitudine di proposte che ci sono state, non vedo l’ora di condividere con te quello che più mi ha colpito, sperando di riuscire a trasmetterti l’emozione che ho provato io!

 

Iniziamo con l’evento principale: la fiera del Salone del Mobile.
Sono state tantissime le aziende che in questo 2017 hanno dato mostra delle loro nuove collezioni, spesso esposte in stand allestiti in maniera davvero suggestiva!

lo splendido tavolino HAUMEA di Gallotti&Radice
dettagli di un nuovo prodotto contenitore della collezione Gallotti&Radice
la libreria BRERA di Gallotti&Radice
dettagli da Knoll, la famosissima poltrona BARCELONA
ancora, la famosissima poltrona BARCELONA
dettagli da Opinion Ciatti
dettagli da Opinion Ciatti
facendo quache foto da Opinion Ciatti :)
dettagli di allestimento dallo stand di Giorgetti
la poltrona HUG di Giorgetti
dettagli da Vitra, la super conosciuta LOUNGE CHAIR

Inoltre, quest’anno al Salone, si è svolto Euroluce (esposizione biennale di light design che si intervalla con Eurocucina).
Ad Euroluce ho visto prodotti ed allestimenti emozionanti e coinvolgenti, tanto che non sarei più voluta uscire! Guarda qua che spettacolo:

un nuovo prodotto Flos by Michael Anastassiades
un altro nuovo prodotto Flos by Michael Anastassiades
un dettaglio del nuovo prodotto Flos by Michael Anastassiades
il nuovo prodotto Flos LA PLUS BELLE by Philippe Stark
dettagli grafici di allestimento per LA PLUS BELLE by Philippe Stark
ancora un nuovo prodotto dallo stand Flos
dettagli spettacolari da Euroluce
che meraviglia!
luci e mood psichedelico dallo stand di Seletti
il lampadario CANNONBALL di Delightfull
la lampada da tavolo TURNER di Delightfull
un dettaglio dello stand Muuto con la lampada E27 protagonista
suggestioni da Euroluce
una cascata di lampade a sospensione
le enormi lampade di Panzeri
dettagli da Euroluce
la lampada VORONOI II di TalaLed
la lampada 21 di Bocci
la lampada 84 di Bocci
la lampada 87 di Bocci
la lampada 14 di Bocci
suggestioni spettacolari da Euroluce
dettagli dallo stand di Arturo Alvarez

Al FuoriSalone invece, evento nell’evento che si svolge nelle varie zone della città, ho scoperto tante altre manifestazioni, eventi ed esposizioni.

 

Uno dei progetti più interessanti che ho visto è stato BLoft in zona 5Vie. Una mostra caratterizzata da un allestimento che ha saputo creare un ambiente accogliente e un’atmosfera familiare piuttosto che rifarsi al solito modello museale.

un vaso in esposizione a BLoft
un prodotto di Offiseria a BLoft
un prodotto dello store online Debou a BLoft

In zona Ventura invece un ampio spazio è stato dedicato ai designer emergenti, alcuni dei quali davvero interessanti:

il "verdissimo" MOSS CLOCK di Noktuku
delle lampade a sospensione in marmo

In Galleria Manzoni ho avuto la fortuna di vedere esposte molte delle creazioni di uno dei miei designer contemporanei preferiti: Tom Dixon… una meraviglia! A te piace?

la lampada ETCH di Tom Dixon
la composizione di lampade CUT TALL e CUT SHORT di Tom Dixon
dettagli dell'allestimento di Tom Dixon
altri dettagli dell'allestimento di Tom Dixon
in mezzo alle MELT PENDANT di Tom Dixon
la lampada MELT PENDANT di Tom Dixon

In zona Brera mi ha colpito soprattutto la galleria Dilmos (aperta tutto l’anno), che in occasione della Design Week ha proposto una mostra intitolata “A matter of choice” con una selezione di prodotti al confine tra design e arte.

alla galleria Dilmos
un dettaglio che ho trovato super simpatico nell'allestimento Dilmos
vasi in silicone: morbidi e colorati!
dettaglio dei vasi in silicone
uno specchio decisamente giocoso..qualcuno ha visto il topo?!
una composizione di lampade a sospensione

Dimore Studio, sempre in zona Brera, ha proposto un’esposizione suggestiva, poetica e dinamica intitolata “Punti di vista”. Video, musica, arte e design si sono incontrati in quello che ho trovato essere un dialogo perfetto!

una seduta particolarmente geometrica nell'allestimento Dimore Studio
guarda quanto sono grandi queste lampade!
un angolo nell'esposizione di Dimore Studio
c'è sempre un attimo di tempo per guardarsi allo specchio :P
altri dettagli dell'allestimento da Dimore Studio

Poco più lontano, in zona Brera-Moscova ho visitato il sempre aperto atelier de Linvisibile e ho visto dal vivo le sue porte a filo muro totale. Un prodotto che mi ha davvero stupito perchè più che delle porte, sono un vero e proprio complemento di arredo!

l'ingresso dell'atelier de Linvisibile
dettagli di prodotto da Linvisibile
dettagli di prodotto da Linvisibile

Lo Spazio Orlandi in via Bandello invece, con i suoi mille metri di superficie, dal 2002 dà voce ai designer tra esposizioni ed installazioni. La location è pazzesca, verde e floreale, tanto che non sembra di essere a Milano. Puoi visitarla tutto l’anno e avere così l’opportunità di vedere dal vivo una selezione di opere che sono sicura non dimenticherai!

all'ingresso dello Spazio Orlandi
un enorme e splendido lampadario che si trova nella zona esterna
la seduta della collezione TALL HORIZON SCREEN by Germans Ermics. Tra i prodotti più belli in assoluto che abbia visto quest'anno!
ecco un dettaglio della seduta della collezione TALL HORIZON SCREEN by Germans Ermics
il lampadario GINKGO di Veronica Martìnez
il dettaglio di un tavolo realizzato in legno e metallo
uno specchio in sabbia e resina di Fernando Mastrangelo
un altro specchio in sabbia e resina sempre di Fernando Mastrangelo (il mio preferito della collezione)
un altro enorme lampadario nella zona esterna dello Spazio Orlandi
lo stupore difronte a una delle più belle installazioni che abbia visto: Nlxl
dettagli dell'installazione di Nlxl
dettagli dell'installazione di Nlxl
l'armadio parte della collezione 88 SECRETS di Scarlet Splendour
ancora dettagli dallo Spazio Orlandi: Planet!
splendidi giochi di luce
adoro queste gocce di cristallo sospese in aria
un'altra installazione luminosa che mi ha molto colpito: un'atmosfera pazzesca!
la zona esterna dello Spazio Orlandi, in una vista globale
giusto un attimo di pausa ;)
piatti dal mood esotico
dettagli dell'esposizione tra carta da parati e lampade sceniche
dettagli dell'allestimento di Sè Collection, una delle zone più eleganti di tutta l'esposizione Orlandi
altri dettagli dell'allestimento di Sè Collection: guarda che bella palette cromatica
altri dettagli dell'allestimento di Sè Collection
un selfie allo specchio da Sè Collection non poteva mancare :P

E come non citare infine l’atelier di Henge in Via della Spiga? Ti consiglio assolutamente di visitarlo se passi da quella zona: al suo interno ci sono alcuni dei pezzi più iconici del brand e l’atmosfera che si respira è unica!

 

dettagli d'impatto dell'atelier di Henge
sfogliando il catalogo della collezione da Henge

Anche la città aveva un look niente male non trovi?

Milano!
l'installazioe di Cappellini con le sue sedie verdi in zona Brera
zona Brera
ancora verde, ma questa volta naturale in zona Brera
un altro angolo in zona Brera
l'allestimento di Missoni, allegro e supercolorato!
l'allestimento di Magis
l'allestimento di Hermes

Come avrai capito, la Milano Design Week appena trascorsa è stata davvero intensa! Mi sono divertita, ispirata, ho conosciuto persone e progetti nuovi, interessanti e stimolanti, e a dire il vero, non vedo l’ora che arrivi la Milano Design Week 2018! E tu?

 

Hai visitato il Salone o il FuoriSalone di persona? Cosa ti ha colpito? Cosa di quello che ti ho mostrato ti è piaciuto di più? Hai preferito le aziende affermate o i designer emergenti?
Commenta, commenta, commenta sono curiosissima 🙂

con la mia business partner Giulia Grilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla