La forma non è solo funzione: il portaombrelli Dandy

|

Alcuni prodotti di design hanno nell’immediatezza delle loro forme anche il senso della loro stessa funzione. Tra questi rientra Dandy, l’eccentrico portaombrelli di Lettera G, il marchio italiano nato dalla tradizione storica della Giovanardi spa. Ma la forma non è solo funzione, Dandy ambisce a qualcosa di più.

Pur non rivestendo il ruolo di protagonista assoluto, il portaombrelli è un oggetto pressoché indispensabile nelle nostre abitazioni. Dà il benvenuto in ogni casa, accogliendo familiari e ospiti, indipendentemente dalla sua stagionalità. Che piova o meno, lo troveremo sempre in prossimità del portone di ingresso. Quindi, perché non sfruttarlo al massimo?

Dandy di Lettera G, con le sue forme geometrizzanti, è un oggetto di design chiaramente identificabile con la funzione che assolve. Le linee geometriche e la trasparenza del materiale richiamano l’aspetto di un ombrello stilizzato non del tutto chiuso.

 

 

La sua raffinatezza, punteggiata dai dettagli eccentrici, lo rende un arbitro di eleganza negli spazi in cui viene inserito. È un oggetto che armonizza il contesto, sfoggiando le sue linee.

La designer che l’ha progettato, Daniela Maurer, ha pensato a tutto

La designer che l’ha progettato, Daniela Maurer, ha pensato a tutto. Due parti in metacrilato che si incastrano perfettamente, una molla in acciaio brunito che come una sciarpa le abbraccia e le tiene concatenate e una doppia base quadrata, tenuta insieme da una calamita.

Azzurro chiaro, verde salvia, rosso scarlatto, violetto e ambra e la nuova colorazione fumè: sono questi i colori di Dandy. Dagli ambienti più classici a quelli più moderni, le colorazioni scelte suggeriscono di volta in volta un’anima diversa al portaombrelli di Lettera G, ora prodotto eccentrico e frizzante, ora elemento elegante e ornamentale. Dandy indossa il colore sul suo materiale come fosse un vero e proprio abito.

Per chi ama osare, Dandy può diventare anche elemento di decor per gli interni. Pensiamolo con occhi nuovi, come se non avesse solo la funzione suggerita dalla sua forma: che ne dite, ad esempio, di abbellirlo con dei fiori? Io non ho resistito.

Tu cosa ne pensi? Ti piace Dandy? Lo preferisci come classico portaombrelli o come elemento decorativo? Fammelo sapere nei commenti! 

IN QUESTO ARTICOLO HAI VISTO

Lettera G

Dandy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla