Eero Saarinen, intramontabile perfezione

|

Oggi, per la mia rubrica #icons, ho pensato di parlarti di una di quelle personalità che ci ha regalato prodotti splendidi e senza dubbio intramontabili: Eero Saarinen.

Per aver presente di chi si tratta, basta pensare al suo Saarinen table e alla sedia Tulip.

il tavolo Saarinen e la sedia Tulip Armless e Tulip Arm

Ti dicono niente? In ogni caso, sia che tu lo abbia riconosciuto, sia che tu stia ancora cercando di capire di chi si tratta, ti consiglio di leggere un pò della sua appassionante storia!

 

Eero Saarinen, di origine finlandese poi naturalizzato statunitense, nacque a Kirkkonummi nel 1910 e morì a Ann Arbor nel 1961.

Si può dire che dedicò tutta la sua vita al design sin da quando era piccolo: suo padre era infatti un architetto, oltre ad essere il direttore del Cranbrook Academy of Art.

 

Eero studiò a Parigi scultura e poi nel 1930 si iscrisse al corso di architettura di Yale, dove si diplomò nel 1934, anno in cui tornò nel Michigan per insegnare a Cranbrook, lavorare a prodotti di design e a collaborare a progetti architettonici con il padre.

Cranbrook fu quello che, a parer mio, Eero può identificare come il suo luogo fortunato.

Qui infatti incontrò inizialmente Charles Eames, con il quale lavorò e sperimentò la potenzialità di nuovi materiali e processi produttivi.

Poi, fu la volta di Florence Knoll, con la quale sviluppò un amicizia profonda, lunga una vita, e quando lei negli anni ’40 entrò a far parte dell’azienda di famiglia, la Knoll, fu un’ovvia scelta quella di invitarlo a disegnare per la sua azienda.

 

Knoll è ancora oggi il punto di riferimento per la realizzazione e la distribuzione dei prodotti di Saarinen, e sono proprio i suoi prodotti quelli tra i più conosciuti del brand.

 

Eero Saarinen era un progettista serio e perfezionista, caratterizzato da un approccio scultoreo al product design e ossessionato dal revisionare i suoi disegni e modelli fino a quando non riusciva a trovare quella che per lui era la curvatura perfetta, la linea perfetta e la proporzione perfetta.

 

Guarda alcune delle sue creazioni e poi, dimmi se secondo te, è riuscito a trovare questa perfezione.

la sedia Tulip Arm
il tavolo e tavolino Saarinen
il tavolo Saarinen e la sedia Tulip Armless
la sedia Executive Armless ed Executive Arm
la sedia Womb
la sedia Womb con Ottoman

Allora cosa ne pensi? È riuscito secondo te nel suo obiettivo? Conoscevi Eero Saarinen? Quale tra i suoi prodotti ti ha più colpito? Lo vedresti bene nei tuoi spazi?

photo: knoll.com

2 commenti

  • francesca grilli

    Conoscevo questi prodotti, ma non sapevo chi fosse il designer….è incredibile quanto siano attuali, nonostante siano stati disegnati più di 50 anni fa, meravigliosi! ?❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla