I fratelli Castiglioni

|

Le vacanze sono da poco trascorse, e ho impiegato il tempo nel migliore dei modi: viaggi, tranquillità, relax, e sono riuscita, finalmente, a ritagliare un pò di tempo da passare con le persone per me più importanti e quegli amici di vecchia data che, per un motivo o per l’altro, non riesco mai a frequentare con continuità.

Eh già, mi riferisco a quelle persone a cui vuoi un gran bene ma con le quali hai intrapreso strade diametralmente opposte, e quindi difficili da conciliare.

Ognuno ha seguito una passione, un’idea, un sogno, e ogni volta che ci ritroviamo la sensazione è stranissima: è come se il tempo non fosse mai passato ed ognuno di noi porta davanti agli altri un contributo di esperienze e racconti.

C’è chi è diventato dottore, chi lavora come commerciante, chi è ingegnere, chi biologa, chi segretaria.

E poi ci sono io: la mia storia già la conosci, diciamo che, per quanto mi riguarda, sono felice di dire che ho seguito la strada del design, una strada intrapresa non solo per indole personale, ma anche grazie alle storie e ai prodotti che mi hanno affascinata nel profondo e mi hanno fatto dire: “sì, questo è proprio quello che voglio fare”.

Per questi motivi mi è venuta in mente l’idea di iniziare la rubrica #ICONE, uno spazio per la nostra community, dove parlereremo delle grandi personalità che hanno contribuito a rendere il design una disciplina unica. Una rubrica in cui condividere, attraverso uno sguardo personale, idee, progetti, personalità e racconti. Sono certa che alcune di queste storie ci affascineranno e ci faranno appassionare al design di qualità ancora di più!

Parlerermo di tutte quelle personalità che segnano, che hanno la capacità di farci riflettere, e, a volte, di indirizzarti su una strada piuttosto che un’altra.

È questo in sintesi, quello che sono riusciti a fare con me i primi protagonisti di questa rubrica: sto parlando dei fratelli Achille e Pier Giacomo Castiglioni.

Se questi nomi non ti dicono niente, sicuramente grazie al primo “piccolo” indizio capirai subito di chi sto parlando.

Ecco il suggerimento: la “Lampada ad arco“. Il prodotto più iconico dei fratelli Castiglioni, nonché quello che ha cambiato per sempre il mio “destino”.

castiglioni

E’ stata infatti, la “Lampada ad arco”, che ha acceso in me quella scintilla di passione per il “bello universalee per il design come perfetta espressione dell’uomo moderno.

Achille e Pier Giacomo Castiglioni rappresentano uno dei binomi creativi più esplosivi che la storia abbia mai visto.

Pensa che tutt’oggi, nonostante la loro scomparsa, continuano a dominare la scena come protagonisti indiscussi nel panorama del design e del costume italiano.

castiglioni qui Achille e Pier Giacomo impegnati nel processo creativo

 

Entrambi sono nati a Milano, Pier Giacomo nel 1913 ed Achille nel 1918, ed entrambi si sono laureati alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e nel corso della loro vita si sono occupati di architettura, di urbanistica e di design.

In seguito alle prime esperienze lavorative intraprese individualmente, nell’immediato dopoguerra, i due fratelli hanno iniziato a consolidare una stretta collaborazione.

Sono stati molto attivi nel restauro di edifici e nella ricostruzione del dopoguerra. E’ però con la progettazione di oggetti che hanno dato piena libertà espressiva alla loro sorprendente creatività, restituendoci prodotti-capolavoro che hanno cambiato per sempre il concetto di design.

La loro poetica è semplice ed immediata e si basa sul vedere il processo creativo con ironia.

Spesso influenzati dalle correnti artistiche del Surrealismo e del Dadaismo, i fratelli Castiglioni, sono stati in grado di trasformare oggetti ordinari in vere e proprie icone.

Volete farvi un’idea di ciò di cui sto parlando?

Beh, vi basta dare un’occhiata allo sgabello “Mezzadro”, trasformato da seduta agricola a seduta per interni, in questo caso con una chiara ispirazione Dadaista.

castiglioni

 

 

Oppure del faro per le automobili che diventa la lampada “Luminator
castiglioni

 

 

Dei fili per la pesca che diventano la lampada “Toio
castiglioni

 

Che ne pensi? Ti piacciono come piacciono a me? Le vorresti nel tuo ufficio?

 

Achille e Pier Giacomo Castiglioni hanno disegnato e progettato per le più importanti aziende.
Solo per citarne alcune troviamo: Alessi, Brionvega, Bernini B&B Italia, BBB Bonacina, Driade, De Padova, Flos, Fusital, Cassina, Moroso, Olivetti, Omsa, Poggi, Teorema, Knoll International, Kartell, Up & Up, VLM, Zanotta.

Molti dei loro prodotti sono ancora oggi non solo in produzione, ma tra i più venduti e tra i più prestigiosi che il mercato del Design abbia.

Oltre che nella progettazione, dove hanno sempre affiancato alla creatività una grande attività di ricerca sulle forme, la tecnologia, ed i materiali, Achille e Pier Giacomo sono stati anche molto attivi nella vita sociale e culturale internazionale legata al mondo del Design.
Infatti tra le tante attività, hanno partecipato alla fondazione, nel 1956, dell'”ADI“: Associazione per il Disegno Industriale, tutt’oggi attiva e creatrice del prestigioso premio “Compasso d’Oro“.

Inoltre, quasi avessero vissuto la stessa vita, i Castiglioni hanno insegnato anche per molti anni presso delle Università.
Achille è stato docente di “Disegno Industriale” dal 1969 al 1993 presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, mentre Pier Giacomo è stato docente di “Composizione Architettonica” dal 1958 al 1968 presso a Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano.

Hanno ricevuto, nel corso della loro vita, numerosissimi premi nazionali ed internazionali e Lauree ad Honoris.
Molte delle loro creazioni fanno parte dei musei più importanti del mondo.

La scomparsa di Pier Giacomo avvenuta a Milano nel 1968 spezza purtroppo questa eccezionale collaborazione.
Achille porta avanti, comunque brillantemente, il loro progetto creativo fino alla sua morte, avvenuta nel 2002 sempre a Milano.

Malgrado la loro scomparsa, come succede per tutti i geni di qualsiasi ambito: artistico, letterale, musicale, o in questo caso che si tratti di Design, i fratelli Castiglioni sono, con i loro prodotti, divenuti immortali.
Conosciuti dal mondo intero per le innovazioni che hanno apportato, le idee che hanno diffuso e per gli oggetti che hanno progettato.

Sono sicura che anche tu conosci i loro prodotti.
Forse non conosci con precisione il nome dei loro oggetti, forse non sai che a progettarli sono stati proprio i fratelli Castiglioni. Ma se ti interessi di Design o anche semplicemente, l’argomento ti incuriosice, sono sicura che li conosci. Sono prodotti che fanno parte ormai del nostro DNA creativo, non ci sono alternative!
Di seguito ti lascio una gallery con molti dei loro progetti tutt’oggi in produzione… vediamo se avevo ragione! 😛

 

castiglioni

la lampada “Taraxacum 88”

 

 

castiglioni

l’orologio da parete “Firenze”

 

 

castiglioni

la lampada “Frisbi”

 

 

castiglioni

la lampada “Lampadina”

 

 

castiglioni

il set di posate “Dry”

 

 

castiglioni

la lampada “Viscontea”

 

 

castiglioni

la lampada “Parentesi”

 

 

castiglioni

la poltrona “San Luca”

 

 

castiglioni

la lampada “Taraxacum”

 

 

castiglioni

il servomuto “Servonotte”

 

Cosa ne pensi dei fratelli Castiglioni? Li conoscevi? Conoscevi già i loro prodotti? E soprattutto, ti è piaciuta la nuova rubrica #ICONE? Ti piacerebbe che parlassi di un designer a te particolarmente caro? Scrivimi tutto quello che pensi, anche critiche o accorgimenti e sarò lieta di accoglierli e farne tesoro!

 

 

Salva

3 commenti

  • Grazie Camilla

    di parlarci di questi grandi maestri del design che hanno fatto la storia del nostro paese. Anche io amo molto i fratelli Castiglioni per i bellissimi oggetti che hanno creato. Sono innamoratissima della lampada ad arco che spero presto di poter vedere accanto al mio divano!!! Gabriella

    • Grazie a te Gabriella! Se hai bisogno di qualche consiglio, scrivimi quando vuoi!

    • Quanto ti capisco Gabriella! Continua a seguirmi, sto preparando nuovi approfondimenti con tanti altri maestri dall’estro geniale come i fratelli Castiglioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla