Daunoacento – Terza Edizione

|

Giovedì 16 settembre ho avuto il piacere e l’onore di presenziare all’Homi Milano, fiera milanese del lifestyle, come media partner per la terza edizione di “DAUNOACENTO”, progetto creativo espositivo ideato e curato da GumDesign, ovvero Laura Fiaschi e Gabriele Pardi, designer multidisciplinari che avevo già avuto il piacere di intervistare a giugno (se vuoi vedere l’intervista clicca qui).

Si è trattato di un’esperienza profondamente stimolante: i Gum sono, dal punto di vista professionale ma anche personale, due grandi professionisti che hanno saputo regalarmi consigli e motivazione, grazie al loro incredibile talento ed umanità.

Oltre a loro, gli altri 20 espositori con i loro prodotti e le loro creazioni…oggetti e progetti che raccontano storie, che parlano di vita, che guardandoli da vicino, ci aprono le porte su mondi inesplorati.

Quando e come nasce “DAUNOACENTO”?

Nasce esattamente tre anni fa, quando Carlo Amadori, il capo-progetto dell’area di fiera Milano dove è stata allestita la mostra, ha chiesto al duo Gumdesign di presentare un progetto espositivo da inserire all’interno dell’Homi.

Come ci dice Gabriele Pardi, ciò che Gumdesign ha ritenuto essere di maggiore importanza in questo momento storico per il settore del design è la realtà dell’autoproduzione, e quindi, dell’edizione limitata.

Da questo concetto nasce il nome: “DAUNOACENTO” , che identifica con immediatezza una tiratura di prodotti che va da uno a cento pezzi.

Grazie a questo concept, semplice ma carico di sostanza, il progetto si è diversificato da tutte le altre proposte presenti in fiera, divenendo così un punto di attrazione per la stampa, per i visitatori e per i buyer che sanno per certo di trovare in “DAUNOACENTO” prodotti unici e di qualità.

“DAUNOACENTO” è un contenitore che raggruppa piccole realtà presenti sul territorio nazionale: designers, piccole aziende e start-up. Mondi che nel progetto espositivo, si incontrano e si compenetrano con un interscambio continuo di contatti. E tutto ciò avviene anche grazie al tipo di allestimento degli spazi, curato anch’esso da Gumdesign.

Un’estensione di 190 mq che si collega ancora al tema dell’autoproduzione, del piccolo laboratorio a cielo aperto. Uno spazio che permette la contaminazione creativa tra i vari designer.

Sono state previste due aree: una di 160 mq in metallo realizzata tecnicamente dal partner Corten Essedie, e un’altra di 30mq in legno realizzata tecnicamente dal partner Oxd.

Adesso che tutto è chiaro, non mi resta che farti conoscere uno ad uno gli espositori di “DAUNOACENTO”.

Let’s go!

Art Frigò

Quando le copertine dei libri più celebri diventano uno straordinario prodotto di Design


daunoacento

 

Cambi&Maierna: Glauco Cambi e Ferruccio Maierna

Due designer artigiani e scultori che realizzano prodotti in metallo dalla matericità dirompente


daunoacento

 

Debou

Una boutique di Design multidisciplinare con splendidi prodotti di creativi emergenti


daunoacento

 

Dezign Studio

L’originale Design che nasce quando una costante ricerca tecnica e poetica si incontrano


daunoacento

 

DieciDecimi

Un elegantissimo bilanciamento tra pieni e vuoti in una collezione basata sul tubolare da 15mm in ferro ed ottone


daunoacento

 

GumDesign

Vetro, metallo e pietra, lavorati da sapienti artigiani, sotto la direzione artistica dei due designer per oggetti che sembrano prendere vita


daunoacento

 

Serena Fanara

Il cactus come fonte di ispirazione per prodotti di illuminazione ed arredo realizzati in una innovativa plastica vegetale


daunoacento

 

Filotto by Duraluce

La libertà creativa compositiva tutta racchiusa in una lampada di grande appeal


daunoacento

 

Lorenzo Franceschinis

Il legno come protagonista centrale di un Design scultoreo e dal sapore artistico


daunoacento

 

Hands On Design

Due designer, due culture diverse che s’incontrano. Quando il Design italiano si mischia al Design giapponese i prodotti creati sono unici ed irripetibili


10-hands-on-design-daunoacento-homi-gumdesign-fair-fiera-milano-camilla-bellini-blog-the-diary-of-a-designer

 

Inventoom

La creatività artigianale ed artistica che trova forma in materiali antichi come il legno ed il metallo


daunoacento

 

Davide Montanaro by Lasertech

Un piccolo modulo metallico mobile e versatile per creare tutte le forme e i prodotti che vuoi


daunoacento

 

Odissea del Bosco

Delle foglie vere che impresse sul tessuto con cura artigianale creano prodotti poetici e delicati


daunoacento

 

Oxd Officine per Design & Moonstudio

Quando la collaborazione tra designers ed artigiani prende forma in prodotti giocosi, divertenti e funzionali


daunoacento

 

Questolhofattoio

La seconda splendida possibilità di vita nascosta in ogni oggetto


daunoacento

 

R.elyn Design

Quando l’unione tra la moda ed il Design si traduce in piccoli oggetti realizzati con la tecnica del taglio laser


daunoacento

 

Rossociliegia by Lasertech

Oggettistica e gadget realizzati in metallo con un Design unico e ricercato


daunoacento

 

Smd Studio

La cultura Turca del the incontra un Design moderno ed essenziale in una collezione elegante e moderna


daunoacento

 

Vion Design

Prodotti dalle forme iconiche tagliate a metà; dal loro interno scaturisce un fascio di luce, simbolo di interiorità


daunoacento

 

Weloverock

Uno stile decisamente “rocknrollaaa” per i prodotti della nostra quotidianità


daunoacento

 

We-wood

Orologi ed occhiali dalle linee ricercate, prodotti particolari ed eleganti realizzati in legno


daunoacento

 

Insomma? Cosa ne pensi del progetto “DAUNOACENTO”? C’è un designer che ti è piaciuto di più? E un prodotto che ti ha colpito a prima vista? Lasciami tutto scritto nei commenti, sono curiosa di sapere cosa ne pensi!

Un po’ di foto di backstage 😉

daunoacento

daunoacento

daunoacento

daunoacento

daunoacento

art director: Giulia Grilli

Photos: Barbara Leonini

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

2 commenti

  • Bravissima Camilla! A me sono piaciuti tantissimo Inventoom e Lorenzo Franceschinis , ma anche gli altri sono estremamente interessanti…..Grande progetto “Daunoacento” ❤ 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla