Entriamo in un favoloso attico a Tel Aviv dallo stile minimale

|

Trovo che lo stile minimale ovvero che la geometria delle forme pure sia in grado di trasmettere armonia e distensione. In più, quando a questo bilanciamento visivo-stilistico dato dalle forme, si associa molta luce naturale, il risultato secondo me è sublime!

Guarda per esempio questo attico di Tel Aviv, progettato dallo studio Pitsou Kedem Architects.

 

In questo progetto vediamo che le metrature dell’appartamento sono ampie e lasciano molto spazio alle zone abitative. Linee semplici e pulite caratterizzano tutto l’interno.

Venendo poi al secondo elemento di cui ho parlato all’inizio, ovvero la luce naturale, guarda come le pareti sono completamente finestrate estendendosi per tutta l’altezza dell’appartamento.

 

Il panorama urbano che possiamo ammirare dalle ampie finestre è splendido e i giochi di luce che si creano all’interno della casa, nelle diverse ore del giorno, vengono risaltati sicuramente grazie alla scelta di un tendaggio fine ed elegante. Vedi come i dettagli sono importanti per la riuscita dell’insieme?

Per la cromia la scelta è ricaduta su due colori principali: il bianco ed il marrone scuro. L’appeal di tutto l’interior design è minimale e “arioso”.

Anche lo spazio outdoor è stato curato in ogni dettaglio: vediamo un grande terrazzo con una favolosa piscina panoramica. Che ne dici, lo faresti un bel tuffo qua? 🙂

Cosa ne pensi? Ti piace questo attico? E dello stile minimal che ne pensi? Avresti usato più colori per quanto riguarda la palette cromatica o la combo bianco-marrone scuro ti convince? E all’importanza che ha la luce naturale ci hai mai pensato?

IN QUESTO ARTICOLO HAI VISTO:

Studio Pitsou Kedem Architects

photo credits: Amit Geron

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla