Comb: la panca in marmo tra imponenza e leggerezza

|

La settimana scorsa ho presenziato ad un altro importante evento italiano, ovviamente sempre in tema design. Si tratta di Marmomacc, fiera leader mondiale per l’industria del settore litico, che si tiene ogni anno a Verona. In quest’occasione ho avuto la fortuna e il piacere di incontrare ed intervistare per voi due designer indipendenti molto rinomati nel settore: Paolo Ulian e Moreno Ratti.

I due designer, con grande creatività e maestria, danno vita alla pietra, restituendoci prodotti contemporanei che tuttavia parlano di passato e futuro, rendendoli oggetti senza tempo: dei veri e propri pezzi unici.

Oggi ho deciso di mostrarti cosa hanno presentato a Marmomacc: la panca-libreria COMB.

(Vuoi sapere una cosa? Per fare queste foto ci abbiamo impiegato tantissimo, interrotti dai visitatori che ripetutamente si fermavano ad ammirarla!) ?

 

comb

 

COMB nasce da un modulo, un oggetto singolo, a sé stante, una panca appunto, da interni o da esterni, che se moltiplicata in altezza e lunghezza, diventa una libreria, senza limiti di estensione, volendo infinita.

La sensazione che ho provato vedendola dal vivo è stata quella di avere di fronte un oggetto imponente, architettonico, ma al tempo stesso leggero e sinuoso.

Il modulo base, realizzato in marmo bianco di Carrara, è caratterizzato, come hanno tenuto a sottolineare i designer, da una serie di scanalature che, oltre ad avere un ruolo decorativo e caratteristico, hanno anche una funzionalità tecnica, ovvero quella di alleggerire il modulo di circa il 30% rispetto al suo peso iniziale.

E stiamo parlando di marmo: si tratta decisamente di una notevole riduzione di peso!

 

comb

 

La nostra COMB è stata progettata nel 2014 ed è prodotta da Robot City ñ 201. Un progetto sicuramente di rilievo, entrato a far parte dei migliori progetti in pietra realizzati negli ultimi 50 anni. Un traguardo invidiabile e, dal mio punto di vista, assolutamente meritato!

 

comb

comb

 

Personalmente, la vedo bene per un esterno, come installazione decorativa o panchina, magari in un bel giardino all’italiana, ma anche per un interno, in un living, uno studio o una camera da letto luminosa e spaziosa.

Eh sì, perché Comb è un elemento che ha bisogno di spazio per esprimersi, e dunque necessita di essere collocata in un luogo all’altezza. E’ un prodotto che non deve essere “soffocato” ma, al contrario, deve avere “respiro” ed essere notato. La cosa bella è che, essendo composta da moduli, qualsiasi dimensione abbia la tua casa, puoi avere Comb nella dimensione perfetta per te! 🙂

 

comb

comb

 

Insomma, si tratta, a parer mio, di un prodotto davvero di carattere, robusto ma allo stesso tempo squisitamente elegante, che ha dato il suo forte contributo alla buona riuscita di Marmomacc. Tu cosa ne pensi? La vedresti meglio come complemento di arredo interno o esterno? La acquisteresti o la vedi bene per altri contesti, diversi da quello in cui vivi?

Qui il link per avere le info relative all’acquisto di COMB.

Moreno Ratti: web-site, Facebook
Paolo Ulian: web-site, Facebook

Credit foto: Enrico Amici

comb

 

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi ogni settimana aggiornamenti personalizzati da Camilla